FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Massaggio sportivo alla spalla

Negli sport in cui l’articolazione della spalla è molto coinvolta – come la pallavolo, la pallamano, il basket ed il tennis – è frequente imbattersi in casi in cui sia presente un deterioramento tendineo che necessita l’intervento di un massaggiatore sportivo che esegua un massaggio alla spalla. In queste situazioni, in cui la spalla presenta un assottigliamento o un ispessimento del tendine, si parla di patologie o sindromi per uso o gesto tecnico hand over head.

corsi massaggio sportivo spallaHand over head: questo termine indica quei gesti tecnici in cui la mano va oltre la testa come la schiacciata nella pallavolo, il tiro a rete della pallamano, il servizio nel tennis, il tiro a canestro nel basket.

Per l’anatomia e la fisiologia stessa della spalla, questi gesti tecnici eseguiti più e più volte possono mettere a rischio molto più facilmente l’articolazione gleno omerale a sovraccarico tendineo capsulare, instaurando nel tempo un peggioramento dell’artcocinematica fisiologica tra testa omerale e glena.

Per chi pratica sport in cui hand over head è molto frequente è necessario sottoporsi, al fine di prevenire problemi all’articolazione, ad un massaggio specifico per la spalla allo scopo di manipolare e rendere più elastico il muscolo.

Il ROM articolare può essere compromesso da un deterioramento tendineo causando l’assottigliamento o l’ispessimento del tendine del muscolo sovraspinato o degli altri tendini dei muscoli che compongono la cuffia dei rotatori (sottospinato, sottoscapolare e piccolo rotondo).

Il massaggiatore sportivo può intervenire prevenendo il deterioramento del muscolo effettuando un corretto massaggio alla spalla con l’obiettivo mirato di risanare la parte tesa del tendine.

A causa di un forte stress, causato da un conflitto subacromiale, che si esaspera con la posizione della mano sopra la testa e anche a causa dell’impatto della mano sulla palla, del lancio della palla e dell’impatto della racchetta con la pallina, si creano tanti microtraumatismi che, ripetuti nel tempo, determinano spesso gravi situazioni cliniche.

Nel tempo, la capsula articolare può andare incontro ad una fibroaderenza con una progressiva limitazione del ROM articolare causando una sostanziale limitazione del movimento angolare della spalla.

Il massaggiatore sportivo che si trova ad operare nello spogliatoio di questi tipi di sport deve avere sempre nella sua borsa ghiaccio spray e taping. Inoltre deve possedere una buona conoscenza dell’articolazione per effettuare un corretto massaggio alla spalla ed, infine, deve riuscire a mantenere una costante collaborazione con l’allenatore ed il preparatore atletico per la gestione del gesto tecnico.

Post scritto da Ermanno Zentile (Fisioterapista e Massaggiatore Sportivo)

Richiedi maggiori informazioni sui nostri corsi di massaggio sportivo!