FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Le Vibrazioni Armoniche delle campane tibetane sono benefiche?

Il medico otorinolaringoiatra Tomatis ha scoperto che i canti gregoriani contengono frequenze da circa 70 Hz a 9000 Hz, le stesse che si riscontrano nel canto armonico tibetano e che può produrre una campana tibetana.

Il cervello, stimolato con impulsi sonori, attiva la sua naturale tendenza di sintonizzarsi per risonanza alla frequenza stimolo ricevuta. L’esposizione ad una costante distonia di onde sonore ( traffico, rumori elettrodomestici, urla, voce con tono arrabbiato,..) può produrre una risposta di stress elevato con una ricaduta sul piano della salute e del benessere psico-emotivo.

L’organismo umano è un sistema organizzato di apparati funzionali in equilibrio armonico fra di loro, espressione di cicli e di ritmi molto complessi. Se assorbe spesso vibrazioni sotto forma di vibrazioni disarmoniche, rischia di sovraccaricarsi e di perdere la capacità di adattamento richiesta per la sopravvivenza.

Da ricerche mediche sugli effetti che provocano i suoni sulla mente e sul corpo si riscontra che il tubare delle colombe e le fusa del gatto hanno un valore terapeutico, mentre i suoni emessi dai grilli e dalle locuste favoriscono la ricarica cerebrale. Lo scorrere dell’acqua agisce sui fluidi corporei, invece il mormorio del mare influisce sul ritmo respiratorio.

Fin dalla gestazione il suono svolge un ruolo fondamentale di rapporto/interazione/reazione con il mondo. Nella vita intrauterina, a partire dal quarto mese circa si completa l’apparato uditivo e il bambino entra in ascolto acustico con tutti i rumori, suoni, voci e pulsazioni presenti nel corpo della madre e attorno a lei. Questo rappresenta la prima esperienza di scambio e relazione con l’esterno.

In assenza di suono nell’essere umano è compromessa la percezione dello spazio, della profondità, del contatto con il mondo.

Il suono prodotto dalle campane tibetane è estremamente vario e ricco di armonici superiori e porta ad equilibrare i due emisferi cerebrali. Gli armonici uditi attraverso le orecchie e percepiti dalla pelle e dal corpo intero influiscono sull’acqua presente e sulle cellule con effetti positivi.benefici campane tibetane

Masaru Emoto studiò le reazioni dell’acqua esposta alle vibrazioni della musica, dei pensieri, delle parole scritte, delle immagini e scoprì che la cristallizzazione delle molecole cambiava a seconda della qualità delle vibrazioni ricevute. L’acqua che veniva trattata con parole e suoni armoniosi formava cristalli dalle forme armoniche. Quindi se il suono, la voce, la musica sono onde vibratorie che contengono informazioni che l’acqua registra e mantiene.

Dato che il corpo umano è costituito prevalentemente da acqua, ci si deve chiedere che tipo di informazioni registriamo ? Armoniche o disarmoniche? E quindi se l’acqua è nelle cellule di tutto il corpo umano, la domanda successiva è: le cellule che informazioni stanno ricevendo e come reagiscono ?

Scopri il nostro Corso di Massaggio Sonoro con Campane Tibetane a Padova Vicenza e Treviso!