FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Fare bene un massaggio: tutti i fattori di un massaggio ben riuscito

Fare Bene un MassaggioCorsi di Massaggio a Padova, Vicenza e Treviso

Oltre alla tecnica, sicuramente molto importante, esistono altri elementi che ci permettono di fare bene un massaggio. Vediamo quali sono.

 

La luce

Abbassate la luce. Create un’atmosfera di complicità fra voi e la cliente. Accendete una candela poco prima di cominciare il massaggio. La fiammella segnerà l’inizio del vostro rituale, vi fornirà energia e vi permetterà di allontanare dalla mente i pensieri estranei.

Profumo o incenso?

Accendete un bastoncino d’incenso. Evitate gli incensi a buon mercato, spesso composti da sostanze chimiche. E andateci piano: non dovete profumare la cabina come un tempio cinese… anche perché certe clienti non amano I’incenso. A creare un’aria rilassante può bastare anche qualche goccia di essenza floreale o di profumo.

Musica rilassante

Tutti concordano: la musica scioglie I’animo (della cliente). Insomma, un massaggio che si rispetti esige la musica.

Ma le cosiddette musiche rilassanti possono, alla lunga, irritare le Estetiste (che le ascoltano tutto il giorno). La musica classica non è sempre una buona alternativa. E’ troppo descrittiva, e può stancare. Scegliete un sottofondo coi rumori della natura (sciabordio delle onde, il bosco sotto la pioggia, il ruscello ecc.). La cliente si staccherà dalla realtà… e voi vi stancherete meno. Tenete il volume in sordina.

Per creare intimità fra voi e la cliente occorre una certa qualità del silenzio – anche con un lieve sottofondo musicale.

Il materiale

Non ci stancheremo mai di vantare i pregi di un lettino ad altezza regolabile. Durante il trattamento I’Estetista deve sentirsi a suo agio…altrimenti non supererete l’inverno!

La porta chiusa

Guai a lasciare sola la cliente perché squilla il telefono o qualcuno vi chiama. Faranno a meno di voi sino alla fine del massaggio.

Gli oli essenziali

Qualche goccia di olio essenziale nell’olio da massaggio migliorerà gli effetti del trattamento. Ma in questo non avete nulla da imparare.

Pensate piuttosto a mettere tutto a portata di mano prima di cominciare il massaggio.

Qualche suggerimento :

  • carota, alloro, menta e tosa per tonificare e levigare una pelle atona
  • geranio e salvia sclarea per riequilibrare la pelle grassa
  • camomilla e ylang ylang per nutrire la pelle secca
  • salvia, origano, limone, cannella e prezzemolo per drenare e assottigliare
  • rosmarino e cipresso per stimolare la circolazione.

Contattaci per avere maggiori informazioni sui nostri

corsi di Massaggio a Padova, Vicenza e Treviso