FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

I TRATTAMENTI BENESSERE PER LE FUTURE MAMME

massaggi in gravidanzaI nove mesi della gestazione, scanditi da modificazioni corporee, fisiologiche e psicologiche, richiedono un controllo particolare a livello estetico. I bisogni della cliente variano a seconda dello stadio della gravidanza.

Eccovi qualche idea sui trattamenti benessere da proporre alla vostra cliente in gravidanza per seguirla durante la dolce attesa, migliorare il suo benessere e aiutarla a essere bella anche in questo periodo.

1° TRIMESTRE – PUNTARE SUI TRATTAMENTI VISO E ANTI DEPRESSIONE

Apparentemente in questi primi tre mesi non si verificano cambiamenti corporei evidenti. Eppure si tratta di un’autentica rivoluzione, perché gli ormoni della gravidanza inducono un’infinità di modificazioni fisiologiche e psicologiche.

Nausee, sonnolenza, fame improvvisa sono eventi pressoché immancabili agli inizi della gestazione, che complicano e infastidiscono Ia vita quotidiana e spesso danno una brutta cera al viso.

In questo periodo il vostro obiettivo deve essere quello di sostenere iI morale della cliente, che sicuramente fa ancora un pò fatica a immedesimarsi nell’importante ruolo di futura mamma.

QUELLO CHE LE PIACERA DI PIÙ: proponetele una pulizia della pelle molto accurata, associata a un lungo massaggio del viso, collo, braccia e seno per migliorare la luminosità della pelle.

Approfittate della seduta per decontrarre la nuca e le spalle, spesso tese dallo stress. Verificate anche le condizioni d elasticità del collo e del décolleté e fatele capire quanto sia importante idratare e tonificare queste zone, che rappresentano il principale sostegno del petto

I PRODOTTI DA CONSIGLIARE: consigliatele un duo gommage e maschera, da usare 2 volte alla settimana su viso e décolleté, I’ideale per eliminare il grigiore e stimolare la compattezza dei tessuti.

2° TRIMESTRE – TENETE D’OCCHIO L’IDRATAZIONE E LA RITENZIONE IDRICA

Passata la grande tempesta ormonale iniziale comincia un periodo più sereno e piacevole gravidanza. Ciò non significa che la cliente non abbia bisogno di voi: l’enorme quantità di estrogeni secreti dall’organismo tende a seccare la pelle. E anche se generalmente la pancia non è ancora troppo grossa, dal 4° mese è il peso che rischia di aumentare parecchio. Perciò è sulla disidratazione e sull’ aumento di peso che dovrete puntare i vostri trattamenti.

QUELLO CHE LE PIACERA DI PIÙ: Anche se non è certo il caso di proporle una cura dimagrante, potreste aiutarla a combattere la ritenzione idrica, che in questo periodo è talvolta imponente, con una serie di massaggi manuali (linfodrenaggio manualemassaggio venoso massaggio classico) con prodotti a base di oli essenziali disinfiltranti e rassodanti. Evitate la pancia, ma eseguite lunghe manovre circolari su gambe e braccia. Lavorate anche la schiena, i glutei e i fianchi facendola mettere di Iato, con le ginocchia leggermente flesse e le gambe rannicchiate, una posizione molto comoda per le donne incinte.

I PRODOTTI DA CONSIGLIARE: è il momento di proporre un olio per il corpo o una crema nutriente per ammorbidire la pelle e prevenire le smagliature. Per aumentarne I’efficacia prima di applicare il prodotto raccomandatele di eseguire dei piccoli pizzicottamenti sulle zone dove la pelle è più dilatata.

3° TRIMESTRE – ANZITUTTO RILASSAMENTO E CIRCOLAZIONE

Durante il terzo trimestre anche le donne più dinamiche tendono a sentirsi stanche. I chili cominciano a farsi sentire sulla colonna vertebrale e sulla circolazione di ritorno, il feto diventa sempre più grosso e spesso le impedisce di addormentarsi rapidamente. Non è un caso che in queste condizioni la stanchezza e la pesantezza alle gambe si facciano sentire. All’approssimarsi del parto la maggior parte delle donne diventa nervosa.

QUELLO CHE LE PIACERÀ DI PIÙ per aiutarla a vivere serenamente le ultime settimane di attesa, puntate sulla distensione riservandole delle attenzioni speciali. Iniziate il trattamento con un massaggio alla schiena ( massaggio californiano o massaggio classico ) e poi proponetele qualche inspirazione profonda per ossigenarsi meglio.

Durante la posa della maschera massaggiatele a lungo le mani e i piedi con un gel rinfrescante, che le darà una piacevole sensazione di leggerezza. Infine non dimenticate di inserire dei cuscinetti sotto la base della schiena e le ginocchia.

I PRODOTTI DA CONSIGLIARE: In queste ultime settimane il primo posto va riservato alla freschezza: acque tonificanti per il corpo, da usare come frizioni in qualsiasi momento della giornata, un deodorante antitraspirante delicato e un trattamento specifico gambe pesanti.

Scopri i nostri corsi di Formazione Estetica a Padova Vicenda e Treviso