FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Massaggio con il bamboo: quali benefici

Cos’è e quali benefici si posso avere con il massaggio con le canne di bamboo.

Cos’è il massaggio con il bamboo

Il massaggio con il bamboo è una pratica che deriva da antiche tradizioni cinesi: si pensava infatti che le canne di bamboo fossero in grado di far circolare l’energia al loro interno e che quindi potessero raccogliere quella in eccesso o quella negativa della persona massaggiata.

Questo tipo di massaggio, però, è molto applicato anche oggi per sciogliere le tensioni sia dei muscoli che della mente ed è particolarmente indicato dopo l’attività sportiva o per combattere la cellulite in quanto stimola il flusso linfatico.

Massaggio con il bamboo

In campo estetico il massaggio con il bamboo è parecchio diffuso.

Gli operatori fanno rotolare dei bastoni sul corpo della persona e l’effetto meccanico di questa operazione aiuta molto a rassodare la pelle.

Agli effetti positivi di questo massaggio si aggiungono anche quelli di sostanze cosmetiche a base di estratto di bamboo che vengono applicate all’inizio del trattamento.

Essendo ricco di silicio, elemento che rinforza molto i tessuti della pelle, quest’olio dona elasticità, tono e un aspetto luminoso.

I benefici del massaggio con il bamboo

Per riattivare e rivitalizzare il corpo, questo massaggio, se fatto vigorosamente, è molto indicato per stimolare i grandi gruppi muscolari dei glutei, delle cosce e del punto vita.

Ecco perché gli sportivi agonisti, subito dopo le gare o gli allenamenti, spesso ricorrono a questa pratica.

> Corso Massaggio Sportivo a Padova, Vicenza e Treviso

Il trattamento solitamente comincia con manualità delicate da parte dell’operatore che esegue una specie di coreografia armoniosa sul corpo del massaggiato seguendo i meridiani, i chakra e le nadi andando via via ad agire più vigorosamente.

L’utilizzo dei bastoni comincia adesso.

Il massaggiatore prima batte tra loro due canne a pochi centimetri dalla pelle per aiutare il riequilibrio energetico e poi incomincia a farle scorrere su tutto il corpo.

In questo modo l’operatore può coprire superfici maggiori e frizionare con energia più a lungo facendo meno sforzi.

Solitamente il massaggio più prolungato è quello alle gambe, sulle cosce e i glutei.

Il massaggio con il bamboo aiuta molto a far giungere a una condizione di totale relax, ma anche l’ambiente in cui si agisce riveste un ruolo fondamentale, dove è importante che ci sia silenzio e tranquillità o, al limite, un dolce sottofondo musicale.

Richiedi senza impegno maggiori informazioni sui nostri

corsi di massaggio con il bamboo a Padova, Vicenza e Treviso!