FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Gli stili di tatuaggio

Informazioni su tutti (o quasi) gli stili di tatuaggio.

Farsi un tatuaggio significa imprimere sulla propria pelle un messaggio, un disegno o un simbolo in grado di riflettere la propria personalità.

Privato e pubblico allo stesso tempo, il tattoo porta alla luce sentimenti ed emozioni che spesso restano nascoste nell’intimità.

Per questo è fondamentale scegliere, tra i diversi stili di tatuaggio, quello più adatto a sé.

Chi decide di farsi un tattoo non deve solo individuare il soggetto che soddisfa maggiormente i propri desideri, ma definire anche la tipologia e lo stile. Se la parola e il disegno sono il contenuto, il tratto, la linea e l’abilità dell’operatore daranno un carattere particolare alla raffigurazione.

Prima di parlare degli stili di tatuaggio, accenniamo alle tre diverse tipologie tra cui scegliere.

Il tattoo all’hennè si caratterizza per essere temporaneo, mentre il tattoo solare sfrutta l’effetto dell’abbronzatura.

Ma il tatuaggio vero e proprio è quello realizzato con l’ago, attraverso l’inserimento di pigmenti colorati nella cute.

Passiamo finalmente agli stili di tattoo più diffusi e apprezzati.

L’Old Style si contraddistingue per i tratti decisi e squadrati, oltre che per l’uso del nero e dei colori piatti.

Nell’immaginario collettivo è associato ai motociclisti, ai ribelli e, più in generale, ai bad boys di tutte le età.

I soggetti preferiti sono i fiori (rose in primis), pugnali, cuori, pin up e elementi marini (sirene, ancore o barche).

Stili di Tatuaggio

Old School

Il New school riprende la linea dell’Old Style, ma ne esagera e ne sottolinea le caratteristiche: colori luminosi e tratti spessi contraddistinguono questo stile.

Simboli dell’uomo vero e del macho anni Ottanta, i vecchi soggetti sono stati oggi riabilitati e reintrapretato grazie all’influenza della nuova scuola.

Stili di Tatuaggio-new-school

New School

I tattoo possono essere anche realistici, cercando di riprodurre quanto più fedelmente possile oggetti esistenti, come animali, volti e persone. In questo caso l’operatore dovrà dosare le sfumature di colore e le ombre per garantire un alto grado di verosomiglianza.

Vuoi diventare tatuatore? Richiedi informazioni!

Tra i più famosi stili di tatuaggio, sicuramente un posto di rilievo lo occupa il disegno tribale, ispirato alle tradizioni degli indigeni dell’Oceano Pacifico.

È caratterizzato da raffigurazioni astratte e da linee molto marcate, cercando allo stesso tempo di enfatizzare le geometrie naturali del corpo.

Stili di Tatuaggio Tribale

Tribale

Mentre lo stile giapponese predilige soggetti unici e molto grandi, il lettering sottolinea l’importanza della parola.

Stili di Tatuaggio Giapponese

Giapponese

Il biomeccanico, infine, è, tra gli stili di tatuaggio, quello più futuristico, e rappresenta creature umanoidi.

Stili di Tatuaggio Biomeccanico

Biomeccanico

Cerchi un corso di tatuaggio a Padova, Vicenza e Treviso? Contattaci senza impegno!