FacebookYouTubeTwitterPinterest
PER MAGGIORI INFORMAZIONI 3483719159 SEGRETERIA CORSI 9.00-21.00

Come diventare massaggiatore sportivo

Come diventare massaggiatore sportivo in Veneto

Chi si occupa di sport a livello agonistico sa bene quanto la collaborazione di un massaggiatore sia preziosa per mantenere e migliorare le prestazioni psicofisiche di chi si allena, contribuendo a eliminare lo stato di affaticamento e prevenendo possibili traumi dell’apparato muscolo tendineo.

Lavorare a stretto contatto con chi pratica un’attività sportiva è il sogno di tanti ragazzi, ma non tutti sanno come raggiungere questo obiettivo.

La domanda, quindi, sorge spontanea: come diventare massaggiatore sportivo?

Questa figura professionale sceglie in autonomia le tecniche ritenute adeguate al benessere del soggetto e individua le metodologie richieste dal caso. Partecipa inoltre al programma di preparazione e trattamento dell’atleta, monitorando e valutando i risultati delle pratiche adottate. In caso di emergenza svolge anche attività di primo soccorso.

Come diventare massaggiatore sportivo in Veneto

Per tutti coloro che desiderano diventare un professionista del massaggio in ambito sportivo Themis si presenta come un punto di riferimento importante. Questo centro di formazione mette infatti a disposizione un corso specifico nelle sedi di Castelfranco Veneto, Treviso, Padova, Vicenza, Verona, Rovigo e Mestre, che si compone per il 40% da teoria e per il 60% da pratica.

Ecco, nello specifico, come diventare massaggiatore sportivo grazie ad un corso firmato Themis.

Diventare massaggiatore sportivo: il programma del corso Themis

Il programma di formazione, articolato in due fine settimana, comprende prima di tutto l’analisi di alcuni aspetti fondamentali per chi vuole intraprendere questa professione. Dopo un’introduzione sulle finalità del massaggio sportivo, si approfondiranno le tecniche di massaggio sportivo pre e post gara, lo studio del gesto atletico e l’intervento muscolare nei vari sport, le tecniche sui microtraumatisti connettivali, le tendiniti, le tendinosi e le tenosinoviti.

Corso Massaggio Sportivo Themis: diventa massaggiatore sportivo!

In particolare, nel corso del primo week end, che prevede dodici di corso, si affronterà il tema della traumatologia e del trattamento dei tessuti. Il secondo week end di formazione, invece, della durata di sedici ore, riguarderà la classificazione dei principali traumi articolari e la terapia articolare. I temi analizzati, saranno, ad esempio, la distorsione del ginocchio e i suoi trattamenti, le lesioni, i traumi ai legamenti, le cisti di Baker, le lussazioni, la sindrome da impingement e l’introduzione al taping riflessogeno.

Questo corso, in cui si apprende come diventare massaggiatore sportivo, si svolgerà dunque in quattro giornate. Nel primo fine settimana le lezioni si terranno il sabato, dalle 14.30 alle 18.30, e la domenica, dalle 9 alle 18, mentre nel secondo fine settimana il corso è sabato, dalle 9 alle 18.30, e domenica, dalle 9 alle 18.

Al termine del corso è rilasciato un attestato di formazione in massaggio sportivo e traumatologia dello sport.

Chi lo desidera, può frequentare il corso per la seconda volta in modo completamente gratuito.

Richiedi maggiori informazioni su come diventare massaggiatore sportivo!